29/09/2022

I vantaggi della cottura nei forni a legna e le loro diverse tipologie

I vantaggi della cottura nei forni a legna e le loro diverse tipologie

I forni a legna identificano una soluzione di fascino che riporta la mente antiche tradizioni locali, quando non solo pane e pizza venivano cotti con calore del fuoco, ma anche pasta, minestre e carni.
Oggi, i forni a legna, sono più utilizzati nell’ambito della ristorazione, mentre in ambiente domestico sono stati soppiantati da altre tecnologie, a meno di situazioni speciali e straordinarie.
I professionisti, invece, si avvalgono ancora del forno da pizza per conferire ai cibi un gusto aromatico differente, per una croccantezza superficiale che contrasta la morbidezza interna dell’impasto e per quel tocco di “affumicato” che rappresenta il reale valore aggiunto di questa tipologia di cottura.
Esistono forni a legna da esterno, da interno, forni a legna con barbecue da installare all’aperto e realizzati con diversi materiali, dalla ghisa alla pietra refrattaria, dalla muratura alla terracotta. Da considerare è anche la struttura, che può essere fissa in cemento, oppure prefabbricata.

Perché scegliere un forno a legna da esterno

La cottura degli alimenti ottenuta con i forni a legna risulta sempre molto particolare e apprezzata, proprio per la sua unicità e caratteristiche tipiche. La legna da ardere introdotta, sa conferire un odore che varia in base alla tipologia: faggio, ulivo, rovere, betulla sono solamente alcuni esempi di come sia possibile aromatizzare le pietanze con un fumo differente, che diviene parte attiva del metodo di cottura.
Il forno a legna da esterno viene impiegato dove è necessario raggiungere temperature altrimenti impossibili da ipotizzare con altri sistemi: un forno elettrico o a gas (quello comunemente impiegato nelle cucine domestiche) raggiunge al massimo 300°C, eccezion fatta per alcuni modelli che possono arrivare fino a 320°C, mentre un forno a legna può toccare i 480°C, sebbene la temperatura media di utilizzo varia tra 320°C e 360°C.

Le diverse tipologie di forni a legna

Sul mercato si trovano diverse tipologie di forni a legna, che variano in base alle caratteristiche, ai materiali e al tipo di installazione richiesta.

  • Forni a legna da esterno: sono pensati per stare all’aperto e hanno un camino da esterno in grado di espellere il fumo in eccesso. Richiedendo uno spazio all’aperto e sono omologati per resistere a pioggia e intemperie.
  • Forni a legna da interno: richiedono un’installazione differente e più complessa, anche perché il forno deve integrarsi con l’arredamento del locale. Un classico esempio sono i forni presenti nelle pizzerie.
  • In muratura: ci sono forni che sono realizzati in muratura, o in cemento. Questa costruzione è più indicata per i forni da esterno fissi oppure per quelli da collocare nei locali, sebbene il rivestimento più interno del forno possa essere in materiale differente, più orientato all’ottimizzazione del calore.
  • Prefabbricato: il forno a legna prefabbricato è realizzato in mattoni o con mescole particolari che lo rende non eccessivamente pesante, ma in grado di avere una certa stabilità, anche perché, in molti casi, è richiesta un’installazione esterna.
  • Forno a legna con riscaldamento diretto: in questo caso la legna brucia nella stessa camera in cui avviene la cottura dei cibi. Il calore è, quindi, più diretto e il controllo della pizza o del pane deve essere più accurato da parte della persona addetta.
  • Forno a legna con riscaldamento indiretto: questo tipo di forni presentano due camere separate. La prima è dedicata alla legna (e quindi al fuoco), la seconda è riservata alle pietanze da cuocere. Il trasferimento di calore da una sezione all’altra avviene grazie a dei canali appositamente studiati che permettono di riscaldare intensamente la parte in cui si depositano i cibi.
  • Forno e barbecue da esterno: esistono soluzioni che prevedono una struttura in cui, oltre al forno a legna, vi è anche uno spazio dedicato al barbecue. In questo modo è possibile arricchire la propria cucina, preparando pietanze con cotture diverse.

Per avere ulteriori informazioni sui forni a legna fissi o prefabbricati, a cottura diretta o indiretta, puoi visitare il sito di Iacoangeli, azienda leader nella produzione di forni a legna.