09/08/2022

Qual è la migliore fresa per spianare il legno?

Qual è la migliore fresa per spianare il legno

A cosa serve la fresa?

La fresa per spianare è uno strumento indispensabile utilizzato dagli artigiani per piallare il legno, e permette di terminare diverse tipologie di mansioni su vari materiali, ossia di tagliarli con grande precisione e rapidamente. Dunque è una sorta di scalpello rotante disponibile in differenti versioni, dove ognuna di queste ha delle caratteristiche da considerare.

La fresa si compone di una parte mobile che effettua dei movimenti di rotazione e una fissa. Viene generalmente proposta in commercio con un kit di punte, ciascuna delle quali consente di realizzare una precisa lavorazione. Quindi la scelta viene effettuata tenendo conto delle proprie esigenze. Come detto in precedenza, esistono vari modelli da acquistare, per i quali occorre fare un’attenta analisi in base alle necessità e ai lavori da eseguire.

Le caratteristiche tecniche che presenta una fresa per spianare il legno

Se si sta pensando all’acquisto di una fresa è necessario analizzare e considerare delle peculiarità tecniche che contraddistinguono i differenti modelli e li rendono adatti per determinate tipologie di mansione.
Lo strumento viene scelto tenendo conto del materiale da lavorare: ci sono in commercio le frese per spianare il legno (più precisamente ne esistono per legname più duro, per laminati o per truciolati), e anche quelle per il cemento armato e i metalli.
Il materiale su cui effettuare la mansione dipende dalla struttura delle lame e dagli specifici lavori che può fare. Con le varie strumentazioni si possono ottenere livelli di precisione e di spianatura differenti col raggiungimento di risultati di qualità.
Altro fattore importante da considerare è la materia con la quale è costruita la fresa, che ne influenza la resistenza e la durabilità nel tempo. Oltre a ciò anche la potenza del motore è fondamentale, in quanto consente l’utilizzo dello strumento per fasce di tempo lunghe. Infine è consigliabile scegliere un modello di fresa le cui parti mobili siano sostituite con facilità e rapidità.

I differenti modelli di fresa per spianare il legno

In vendita ci sono diverse versioni di fresa a spianare. Si suddividono generalmente in due categorie: in quelle verticali e orizzontali. Le ultime sono state progettate per tagliare, eseguire delle fessure o delle scalanature laterali su una lastra, con l’esecuzione di movimenti in andata e in ritorno, senza poterla utilizzare verso la direzione destra o sinistra. Per capire meglio di quale tipologia si tratta, sono quelle frese che vengono usate per la creazione di fessure in cui inserire le spine appositamente per collegare tra loro pezzi di legno differenti.
Invece le frese verticali servono ad ottenere delle fabbricazioni in senso verticale. Il loro utilizzo è particolarmente indicato per la rifinitura dei bordi o per la sagomatura delle strutture.
Sul mercato sono presenti molte aziende che si occupano della produzione e della vendita di tali arnesi, nel dettaglio puoi trovare le migliori frese per spianare legno sul sito di Fraisertools.com.

Uso corretto della spianatrice per legno

La fresa per spianare il legno, chiamata anche fresa livellatrice, è un utensile che permette a chi la utilizza di levigare superfici di grandi dimensioni nel minor tempo possibile.
La sua azione è precisa e consente di ottenere risultati senza imperfezioni. Prima di farne uso è importantissimo acquisire la totale consapevolezza dello strumento che si userà non forzandolo e facendolo lavorare con un livello di velocità moderato. Altro accorgimento da non sottovalutare è la pulizia della fresa, la quale deve essere fatta prima e dopo il suo uso, in modo tale che sia garantita una perfetta lavorazione. Per alcune lavorazioni occorre che sia usata con degli accessori, come una elettro fresatrice manuale, da utilizzare solo da lavoratori esperti nell’ambito del bricolage oppure che possiedano una certa manualità e scioltezza con lo strumento in questione. In conclusione, la fresa livellatrice per spianare il legno è un arnese che richiede una buona attenzione in proporzione al rischio a cui si può andare incontro, che porterebbe a rovinare il piano di lavoro o a danneggiare l’integrità fisica del soggetto che ne dispone.